| 
  • If you are citizen of an European Union member nation, you may not use this service unless you are at least 16 years old.

  • Finally, you can manage your Google Docs, uploads, and email attachments (plus Dropbox and Slack files) in one convenient place. Claim a free account, and in less than 2 minutes, Dokkio (from the makers of PBworks) can automatically organize your content for you.

View
 

Cronologia

Page history last edited by PBworks 13 years, 12 months ago

Introduzione al Progetto Cronologia

 

Questo progetto nasce da una domanda che molti appassionati di fumetti, ma anche molti lettori occasionali, probabilmente si saranno chiesti almeno una volta.

 

Come far quadrare i conti?

Come giustificare il fatto che personaggi nati editorialmente negli anni '60 mostrino ancora un aspetto giovanile, invece di quello che avrebbero se per loro il tempo fosse trascorso con la stessa velocità con cui è passato per i lettori?

 

Ci sono diverse possibili opzioni.

 

Si potrebbe dire che dai tempi della prima apparizione dei Fantastici Quattro, l'evento che segna la nascita dell'Universo Marvel dal punto di vista editoriale, sono passati x anni - essendo la x una variabile estremamente flessibile, a seconda degli autori. Alcuni dicono che siano passati dieci anni, altri dicono che ne siano passati quindici, e così via. Questa soluzione è quella della cosiddetta sliding timeline ed è generalmente considerata la versione ufficiale dello scorrere del tempo, come viene adottata dai principali autori che scrivono per la Marvel Comics.

 

Un'alternativa è quella di suddividere la cronologia in un susseguirsi di anni, un po' come fece la Distinta Concorrenza con i suoi vari "Anno Uno", "Anno Due", "Anno Tre" e via dicendo.

 

A una prima occhiata potrebbe sembrare che queste due opzioni si equivalgono, ma a una più approfondita analisi le differenze diventano evidenti.

 

Con una sliding timeline cambiano i tempi in senso assoluto come in senso relativo. Un dato evento può essere collocato cinque, dieci o quindici anni nel passato a seconda del periodo in cui una data storia che vi faccia riferimento viene pubblicata. Ma questo vuol dire che anche tutti gli altri eventi precedenti e successivi a questo si modificheranno. Un periodo di un anno collocato all'interno di una sliding timeline di una decina di anni verrà quindi modificato e compresso quando la suddetta timeline verrà allungata a quindici o vent'anni.

 

Con un "calendario degli eventi" invece, un anno resterà sempre un anno.

 

Gli eventi verificatisi nel corso dell'Anno Cinque, per esempio, si collocheranno sempre bene o male un anno dopo quelli dell'Anno Quattro, e un anno dopo quelli dell'Anno Sei.

 

Quale di questi due approcci sia il migliore, non sta a noi definirlo. Probabilmente si tratta di una questione di gusti personali.

 

Ai fini di questo wiki è stato deciso di adottare la seconda opzione, quella degli Anni narrativi.


 

Una nota sul titolo del progetto.

Cronologia 616 prende il nome dal concetto di "Terra 616", adottato per la prima volta da Alan Moore sulle pagine di "Captain Britain".

Con questa denominazione viene contrassegnato l'universo narrativo descritto nei fumetti editi dalla Marvel Comics a partire dal Novembre 1961, data di pubblicazione del primo numero della serie Fantastic Four.

In particolare, l'espressione "Terra 616" indica l'universo "canonico", a cui si affiancano una miriade di dimensioni alternative e realtà parallele che ne divergono in diverse misure.

Ci occuperemo quindi di tracciare una mappa dello scorrere nel tempo all'interno del cosiddetto Universo Marvel, a partire dai suoi esordi (convenzionalmente identificati con la nascita dei Fantastici Quattro, o in altre parole con l'alba dell'Anno 1 secondo la nomenclatura qui adottata) fino ai giorni nostri.

Comments (0)

You don't have permission to comment on this page.